RINGRAZIEMENTE DI MADRE MIRIAM CUNHA SOBRINHA

Home Omelie RINGRAZIEMENTE DI MADRE MIRIAM CUNHA SOBRINHA
foto-agradecimento-m-miriam

Ringraziemente di Madre Miriam Cunha Sobrinha

Superiora Generale degli Apostoli del Sacro Cuore di Gesù

Saluto con gratitudine, S. Eminenza Reverendissima, il Cardinale Prefetto Angelo Becciu, rappresentante di Papa Francesco in questa celebrazione.

Saluto con affetto S. Eminenza Reverendissima, il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario del Santo Padre.

Saluto:
i nostri carissimi Vescovi, amici delle Apostole, con cui collaboriamo direttamente nelle varie Diocesi qui rappresentate.
le autorità civili qui presenti.
i carissimi Sacerdoti e le consorelle provenienti da tanti luoghi dell’Italia e del mondo; saluto i giovani e le famiglie che vivono la nostra spiritualità.
i nostri insegnanti, gli alunni e i dipendenti delle nostre opere.
Saluto tutti voi che avete partecipato a questa celebrazione.

Finalmente è arrivato il grande giorno tanto atteso da tutte noi Apostole e da voi che condividete il nostro Carisma e la spiritualità!

Dal mio cuore e dai cuori di tutte le Apostole sparse nel mondo sale a Dio la preghiera del Magnificat perché Dio ha “esaltato l’umiltà della sua serva”, Clelia Merloni!

Sperimentiamo un’indicibile gioia e consolazione proprie di chi ha raggiunto un traguardo desiderato da tanto tempo: la beatificazione della nostra amata Madre Fondatrice.

Carissimi Cardinali, Vescovi, Sacerdoti e Diaconi! Grazie per la vostra presenza e preghiera, voi rappresentate la Chiesa che accoglie, conferma e rende pubblico questo bel dono che Dio gratuitamente ci dona oggi con la beatificazione di Madre Clelia!

Questo momento conferma l’attualità del Carisma di Madre Clelia nella Chiesa e ci apre ad un nuovo tempo di speranza, perché la vita della Madre vissuta nel totale nascondimento e offerta, ci dice che la sofferenza, i dolori, le incomprensioni, le calunnie, le persecuzioni, non sono l’ultima parola. Ma l’ultima parola è quella dell’amore misericordioso di Dio che ci ama e ci perdona sempre!

Oggi l’umanità attraversa un momento di buio, di incertezze, di mancanza di punti di riferimento forti, e la Madre ci dice con la sua vita, che il Cuore di Gesù è la Luce che illumina la notte e la Nave sicura nei momenti di tempesta.

Come Apostola del Cuore di Gesù ha imparato la lezione di umiltà e di perdono direttamente dal Maestro e ce l’ha insegnata e trasmessa.

GRAZIE CARISSIMA MADRE per la tua testimonianza di fiducia sconfinata nel Sacro Cuore di Gesù e per il tuo coraggio di donare la propria vita per il bene della Chiesa, dell’Istituto e per la conversione e salvezza dei peccatori.

Grazie per il tuo perdono e per la tua benedizione!

Ti chiediamo di accompagnarci sulle vie del mondo, per portare a TUTTI il lieto annunzio del perdono e dell’amore che salva!

Grazie a tutti!